Obiettivi

1. Messa a punto di tecnologie compatte per la decontaminazione veloce di sedimenti marini e fluviali contaminati da idrocarburi e altre sostanze organiche (PCB, antiparassitari, ecc.) di particolare impatto sulla salute umana e degli ecosistemi nelle aree water front.

2. Utilizzo di tecnologie che non impieghino solventi e/o altri composti chimici e/o biologici che possano transitare nell’ambiente al termine della fase di trattamento.

3. Sviluppo di tecnologie facilmente trasportabili ed insediabili nei siti contaminati in modo da consentire rapidità ed efficacia di intervento.

4.Sviluppo e diffusione di tecnologie di green chemistry nel settore della bonifica di siti contaminati.

Area di intervento: